Asset Management

Con Asset Management si intende la gestione dei beni di proprietà dell’azienda, ente o banca che ha la necessità di ottimizzare le attività di gestione degli stessi.
Questi beni vengono, solitamente, amministrati da un software che ha il compito di gestire le informazioni relative al loro ciclo di vita (approvvigionamento, messa in servizio, esercizio, aggiornamento, manutenzione, ritiro, dismissione).
Attualmente la gestione dei cespiti viene fatta tramite uso di barcode, che oltre a non dare informazioni dettagliate sull’asset, obbliga ad un singolo controllo cespite per cespite con un dispendio di tempo non indifferente.

L’asset management consta di due fasi principali:

  • l’inventario, che consiste nel rilevare fisicamente ed etichettare ogni singolo cespite;
  • la registrazione nel software gestionale, che dovrebbe essere aggiornato ogni qualvolta vengano aumentati o diminuiti gli asset, ma che, il più delle volte, per motivi di tempo non viene fatto.

In che modo la tecnologia RFId può migliorare e rendere più efficiente la gestione degli asset?
Il primo passo è sostituire il barcode con tag RFId, che permette di memorizzare un quantitativo di informazioni inerenti all’asset di gran lunga superiore, come lo storico delle manutenzioni, il tipo di asset etc.. e sarà possibile aggiornare le informazioni memorizzate ogni volta che se ne avrà l’esigenza.

Inoltre la fase inventariale sarà molto più semplice ed immediata, in quanto sarà possibile leggere tramite un palmare portatile più cespiti contemporaneamente e non cespite per cespite come avviene con il barcode.

Grazie all’introduzione della tecnologia RFId sarà finalmente possibile ridurre enormemente il tempo di inventario, avere un archivio digitale costantemente aggiornato in cui vi sia una corrispondenza univoca tra dati contabili e dati fisici raccolti in fase inventariale, rispondendo ad esigenze amministrative, di gestione o a richieste da parte di società di revisione, dei sindaci, dell’audit o di qualsiasi altro istituto che abbia finalità di controllo della situazione patrimoniale.

Le soluzione proposte da Eximia: e-ram, ePortal

Comments are closed.