Servizi

Eximia fornisce soluzioni chiavi in mano, stabilendo con il mercato ed i clienti un rapporto capace di dare ogni tipo di supporto e di servizi, garantendo la gestione, l’efficienza e l’operatività nel tempo, delle soluzioni e delle applicazioni.

Formazione per il personale

L’introduzione di un sistema RFID implica un riesame e talvolta un cambiamento dei processi in atto. Pertanto il personale del Cliente deve essere adeguatamente istruito e informato per rendere efficace l’introduzione della nuova tecnologia divenendo partecipe del cambiamento. Al fine di ottenere i risultati previsti dal progetto, si rende necessario definire un piano di formazione per il personale coinvolto per istruirlo sulla nuova tecnologia e per prepararlo al cambiamento dei processi operativi.
La formazione quindi si struttura su un percorso che in primo luogo approfondisce la conoscenza di base della tecnologia introdotta dal sistema RFID, della sua architettura e dei suoi componenti principali. Successivamente vengono illustrate le funzionalità del sistema e le modalità operative sia in condizioni di normale funzionamento, che in situazioni di malfunzionamento o ripristino di condizioni operative.

Supporto

Eximia, tramite un contratto apposito ed un canone proporzionale al valore del progetto, garantisce l’assistenza ed il supporto al cliente sulle prestazioni della soluzione, la disponibilità dei materiali di consumo e l’aggiornamento dei prodotti. Il supporto viene fornito sia remoto (via telefono o internet) che in loco, in relazione al tipo di contratto concordato.

Consulenza

L’esperienza ed il know how di Eximia aiutano il cliente ad esprimere i propri bisogni ed a sviluppare e realizzare la soluzione ottimale, in grado di risolvere le problematiche esistenti, per garantire un ragionevole ritorno degli investimenti. I servizi di consulenza di Eximia affiancano il personale del cliente ed insieme si definiscono i requisiti della soluzione, l’architettura e le specifiche del sistema RFID.
La consulenza di Eximia si pone l’obiettivo di identificare con il cliente, le potenziali opportunità per risolvere problematiche, rendere più efficienti i processi produttivi, potenziare il controllo qualità, migliorare la sicurezza e la protezione dei beni etc, con l’introduzione della tecnologia RFID. Quando emergono concrete e positive ipotesi di applicazione della tecnologia RFID, si pianifica uno studio di fattibilità, indispensabile per analizzare e valutare tutti gli elementi che influenzano il risultato finale e per identificare e definire, con la migliore approssimazione possibile, i costi ed i benefici, prima di iniziare la fase realizzativa.

Comments are closed.